• info@studiofoglia.it

Eco news

  • Eco news

    Eco news

    Nel 2017 gli investimenti legati a ecobonus e bonus ristrutturazioni hanno attivato 418.431 occupati: 278.954 impiegati nell’edilizia diretta e 139.477 nell’indotto industriale e di servizio.

    E’ quanto emerge da un rapporto del Servizio Studi della Camera, redatto in collaborazione con il Cresme, riportato nei dossier di Montecitorio sulla manovra.

    Gli incentivi hanno interessato dal 1998 (anno di avvio della detrazione al 36% sul recupero edilizio) al 2017 16milioni di interventi, ossia il 62% delle famiglie italiane. Nello stesso periodo gli incentivi hanno attivato investimenti pari a € 264 miliardi, di cui € 229,4 miliardi per il recupero edilizio e € 34,6 miliardi per la riqualificazione energetica.

    Guardando agli incassi per lo Stato, considerando tutte le componenti in ballo (minori introiti fiscali e minore gettito legato al miglioramento dell’efficienza energetica ma anche consumi e investimenti mobilitati dai redditi aggiuntivi dei nuovi occupati), il saldo negli anni è positivo per  € 8,8 miliardi.

     

    Dott. Stefano Foglia